Vai direttamente ai contenuti della pagina

Colletto

Borgata Colletto

Il Colletto è un insieme di case che si sviluppa orizzontalmente sulla cresta panoramica che separa i valloni del Tibert-Intersile dalla conca di Palent-Aramola. Da segnalare le case ottimamente ristrutturate e la Cappella di Sant’Anna. Poco a monte su un poggio sorge la statua della Madonna Alpina, posta qui nel 1959 in ricordo della Madonna di Lourdes: la prima domenica di agosto viene celebrata la festa della Madonna.
In questa borgata si sono conservate le caratteristiche “sisternes”: così erano chiamati i vecchi pozzi in cui veniva raccolta l’acqua piovana, unica risorsa idrica, preziosissima per abbeverare gli animali: non esistendoci alcun torrente che scorra in questa zona. A tal proposito vi è un detto di queste valli che recita A l’Arbarèi beichen l’aiga e i patisen lu sé (trad. gli albarettesi vedono l'acqua, cioè il bedale che scende a valle dal colle Intersile, ma soffrono la sete, poiché la zona è in effetti povera di sorgenti).

Galleria

^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×