Vai direttamente ai contenuti della pagina

Achillea distans


Foto Giorgio Pellegrino

Classe: DICOTILEDONI
Famiglia: COMPOSITAE

Genere: Achillea
Una leggenda narra che Achille, da cui deriva il nome, se ne servisse per cicatrizzare le ferite dei compagni, ammaestrato in quest’arte dal centauro Chirone.
Appartenenti al genere Achillea si conoscono un centinaio di specie diffuse nella zona temperata dell’emisfero settentrionale.
Cresce spontanea nei prati sfalciati.
L’Achillea ha proprietà medicinali note fin dall'antichità.
È una pianta utilissima per calmare gli spasmi uterini, nella cura delle malattie nervose, dell’asma; viene usata per arrestare emorragie; frena le diarree, favorisce le funzioni urinarie ed è un potente antiemorroidale.
 

Specie: Achillea distans
Nome comune: millefoglio maggiore
E’ una pianta molto robusta, che può raggiungere il metro di altezza.
Le foglie diminuiscono le dimensioni dalla base verso l’alto, con segmenti dentellati.
I fiori sono raggruppati e a forma di linguetta, bianchi o con tonalità roseo-porporina.
Fiorisce fra luglio e settembre.
La si può trovare nelle radure presso Grangia Fermis, sulla variante dei Percorsi Occitani fra la borgata Palent e Bassura di Stroppo.
 

 

⇦ Allium narcissiflorum

^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×