Vai direttamente ai contenuti della pagina

Aglio e acciughe

AGLIO E ACCIUGHE A MACRA

Sabato pomeriggio, 24 aprile 2010, nell’ambito della 164° Festa di San Marcellin a Macra di Cuneo, si è svolto un interessante convegno denominato: “Laboratorio degli antichi sapori: l’acciuga una storia che viene da lontano”, proposto dalla neonata Confraternita degli Acciugai della Valle Maira.
E’ risaputo, tramite solide testimonianze orali e scritte, che questa bella valle delle alpi Cozie del Cuneese, ricca di storia, natura e gastronomia,sia stata la patria natia di tanti venditori di acciughe conservate (per lo più sotto sale) in molti luoghi dell’Italia settentrionale: da Milano a Bologna, da Pavia a Cremona e così anche all’estero. Singolare il fatto che dei montanari intrapresero la vendita di un tipico prodotto del mare ma l’arguzia non ha limiti.
Tuttavia il sopradetto laboratorio non ha solo esposto, per mezzo del presidente della confraternita Abello Riccardo,la storia, il commercio, i metodi di pesca, le differenze delle varie specie,le ricette storiche e moderne di questo salutare e simpatico pesce azzurro. Infatti è stata occasione e momento storico di incontro con i rappresentanti della Confraternita dell’aglio di Caraglio, principe Aulente (Carlo Rocca) in testa, dove sono state gettate le basi di una proficua collaborazione promozionale di questi due gustosissimi prodotti tipici praticamente inseparabili.
Già, perché la maggior parte dei piatti in cui è presente l’acciuga, l’aglio l’accompagna. Pensate alla Bagna Caôda,alle acciughe al verde, alla pasta alle acciughe ecc. Inoltre è anche da segnalare, come evidenziato dal presidente della Comunità
Montana Valli Grana e Maira, dr. Roberto Colombero, come questo sia stato il primo importante atto di sinergia e collaborazione delle due valli (Grana e Maira) da pochi mesi unite a seguito del riordino degli enti territoriali montani.
Infine, a gustosa chiosa di questa importante iniziativa, il pastificio Casoni di Campofiloni di Ascoli Piceno nelle Marche, presente all’evento, ha deliziato i convenuti con delle ottime tagliatelle, da loro prodotte con metodo artigianale, aromatizzate con acciughe e condite con olio e Aglio di Caraglio.
Chi ben incomincia….

^
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×